Vuoi iscriverti al nostro blog?

Un balcone a prova di gatto: consigli per la sicurezza

Sctitto da FELIWAY, pubblicato il 16 agosto 2023

I gatti sono dei professionisti nel saltare e arrampicarsi, ma solo perché si arrampicano spesso sugli alberi o addirittura sul tetto di una casa, non significa che siano al sicuro sui balconi. Quando vanno su o giù dai punti più alti, i loro artigli estensibili consentono loro di aggrapparsi alle recinzioni o ai tronchi degli alberi, ma quando si trovano su un balcone non c'è nulla tra loro e il terreno sottostante.

Sebbene i gatti abbiano riflessi incredibili e riescano ad atterrare in piedi, possono comunque rompersi le ossa o subire lesioni interne cadendo o saltando da una certa altezza. La vista, gli odori e i suoni dell’esterno sono molto allettanti per il micio. Per cui, se la curiosità ha la meglio e il balcone non è sicuro, rischia di farsi molto male.

Pertanto, devi fare in modo che questo non succeda.

Consigli per un balcone a prova di gatto

 

1. Riduci al minimo la tentazione

Se hai un balcone, è importante metterlo in sicurezza! Ma se non sei certo che sia adatto al tuo gatto, ci sono molti modi per dare al tuo batuffolo lo stimolo di cui ha bisogno per ridurre al minimo la tentazione di uscire.

Se non avrà alcun accesso all'esterno, assicurati che nel suo spazio indoor vi siano molti posti in alto che possa raggiungere tramite dei percorsi. I tiragraffi lo aiuteranno a fare un po’ di stretching e a mantenere le unghie in ottime condizioni. Non dimenticare, poi, di dedicare molto tempo al gioco secondo la sua routine quotidiana. Se il tuo gatto ha tutto ciò di cui ha bisogno, potrebbe essere abbastanza contento di rimanere in casa.

Se non sei in grado di rendere il balcone a prova di gatto, l'utilizzo di FELIWAY Optimum Diffusore in casa potrà favorire la creazione di un ambiente indoor rassicurante, aiutando così il micio a sentirsi a suo agio e al sicuro.

come rendere il balcone sicuro per il gatto

2. Come rendere il balcone sicuro

Se invece riesci a mettere il balcone in sicurezza, il tuo amico felino potrà comunque vivere un’esperienza all’aria aperta pur non avendo il giardino. Costruire un catio che racchiuda l'intero balcone gli darà ulteriore spazio per muoversi, soprattutto durante le belle giornate. Assicurati che non ci siano vie di fuga: ricorda che i gatti sono piuttosto atletici e riescono a passare anche attraverso gli spazi più stretti se individuano un uccello o un insetto che vogliono inseguire.

Dalle classiche recinzioni a quelle metalliche, troverai diverse soluzioni per rendere il balcone sicuro per il tuo gatto. Se ami il fai-da-te, assicurati di utilizzare un materiale durevole, resistente alle intemperie e che non presenti punte taglienti. Controlla periodicamente che non vi siano parti danneggiate. Infine, assicurati che il micio abbia un accesso facile e sicuro dall'interno e che tu possa tenere d’occhio le sue avventure!

3. Costruisci un recinto per gatti

Vi sono situazioni in cui non è possibile costruire un catio in balcone, ad esempio nel caso di regolamenti edilizi che lo impediscono.

Sebbene con un accesso libero un po’ limitato, posizionare in balcone un recinto spazioso per gatti potrebbe in ogni caso dare al tuo amico felino un assaggio della vita all'aria aperta. Una struttura a doppia altezza con comodi punti sospesi gli consentirà anche di arrampicarsi e magari schiacciare un pisolino al sole. Ai gatti solitamente piacciono i recinti, perché li vedono come dei rifugi sicuri. Può inoltre essere utilizzato anche all'interno, ad esempio quando si vuole tenere il gatto lontano da altri animali domestici o dai bambini per un periodo di tempo.

come mettere il balcone in sicurezza per i gatti

4. Proteggilo dal maltempo

Che tu scelga di installare un catio o un recinto, assicurati che il tuo micio sia protetto dalle condizioni meteorologiche avverse.

  • Se è una calda giornata di sole, crea delle zone d’ombra.
  • Se fa freddo, una cuccetta confortevole all'interno di una scatola di cartone ti aiuterà a tenerlo al caldo.
  • Se piove, fai in modo che possa rientrare in casa quando vuole.
  • Se c'è vento, fornisci loro un posto dove possano rifugiarsi per proteggersi.

5. Trasforma il balcone in una seconda casa

Un balcone con un catio o un recinto può rappresentare per il tuo micio un'estensione delle sue comodità domestiche. Ricorda quindi di mettere a sua disposizione anche lì delle risorse aggiuntive, come lettiera, ciotole per l'acqua e giocattoli. I gatti preferiscono ricevere il cibo sempre nello stesso posto tranquillo, ma puoi dargli qualche bocconcino (detraendolo dalla razione giornaliera) anche mentre si trova nel catio.

Se il catio è una costruzione permanente, rendilo più attraente per il tuo gatto con dei punti di appoggio e posizionando in modo strategico qualche pianta cat-friendly, come l'erba gatta o la felce di Boston, di cui il tuo micio può approfittare.

Fai attenzione a tutti gli oggetti che hai sul balcone che potrebbero essere pericolosi per i gatti, come repellenti per insetti o fertilizzanti per piante: i gatti sono creature curiose e potrebbero ingerirli mentre vi curiosano intorno.

Prenditi una pausa e goditi un po' di relax all’aperto con il tuo gatto. Cosa c'è di meglio di qualche ora trascorsa su una comoda sdraio in un bel balcone sicuro con il tuo migliore amico felino in grembo?

6. Fai attenzione!

Se non puoi rendere il tuo balcone sicuro per il gatto, prendi in considerazione l'installazione di una zanzariera, in modo che il micio possa ancora godere degli odori e dei suoni dell’esterno, senza mettersi in pericolo.

Non lasciare mai il tuo gatto sul balcone da solo.

balcone sicuro per il gatto

 

Lascia un commento

Vuoi iscriverti al nostro blog?