Vuoi iscriverti al nostro blog?

Come non far graffiare i mobili

Il tuo tesorino purrfetto ha l’abitudine di fare a brandelli i mobili di casa? A volte questi rappresentano una vera tentazione persino per il gattino più accorto nell’utilizzo degli artigli!Dato che graffiare rappresenta un bisogno naturale, i gatti sono portati a cercare superfici che danno loro soddisfazione e usarle per affilare le unghie e allungarsi un po’.

Ma con un gattino soddisfatto dei suoi graffi è difficile mantenere i mobili in buono stato. Per fortuna esistono dei consigli che puoi seguire per scoprire come non far graffiare i mobili al gatto e insegnare al tuo amico dove dovrebbe – o non dovrebbe – affondare le sue unghiette, ed evitare così che faccia a pezzi il divano o graffi la tua nuova libreria!

Come evitare che il gatto graffi i mobili in 5 mosse

 

Come evitare che il gatto graffi i mobili

 

 

1. Pulisci le graffiature esistenti

Il primo passo da compiere per impedire al gatto di graffiare i mobili è quello di pulire tutte le aree che sono state graffiate o marcate con acqua calda o semplice sapone. Quando il gatto si fa le unghie rilascia delle impronte di odore che lo fanno sentire felice. Queste marcature, però, sono in grado di farlo tornare nello stesso punto per graffiare ancora. Eliminare questi segni dai tuoi mobili ridurrà pertanto la tentazione!

2. Il tuo gatto graffia i mobili? Ricorri al tiragraffi!

Il prossimo passo per capire come non far graffiare i mobili al gatto è tenere a mente che il tuo micio ha bisogno di un posto dove andare a farsi le unghie! Ma dato che può essere difficile incontrare la sua approvazione – ogni gatto è particolare – per ottenere dei buoni risultati assicurati che il tiragraffi scelto rifletta la sua personalità. Fornisci almeno un tiragraffi per ogni micio, dato che ai gatti piace avere un posto personale in cui farsi le unghiette, e questo li aiuterà a sentirsi a casa! 

Il gatto graffia i mobili

3. Tieni a mente le preferenze del tuo gattino

Quando scegli un tiragraffi, pensa ai posti dove il tuo gatto preferisce grattare. Se si dirige sempre verso superfici ruvide o tessuti sappi che non è il solo! Posizionare un tiragraffi vicino ai suoi posti preferiti o vicino alla cuccia lo aiuterà a capire che si tratta di un ottimo posto in cui affondare le unghie e lo incoraggerà a usarlo. Inoltre, è essenziale che il tuo micio abbia a disposizione una struttura robusta e stabile, così potrà usarla per stirarsi in tutta la sua lunghezza – fai quindi attenzione a sceglierne una che non sia traballante.

4. Controlla che la causa non siano lo stress e le preoccupazioni

Il tuo gatto ha iniziato all’improvviso a graffiare più del solito?

Mentre graffiare rappresenta un comportamento naturale e normale per i felini, grattare eccessivamente può essere segno che per il tuo amico peloso qualcosa non stia andando per il verso giusto!

Se il modo in cui il tuo gatto graffia è cambiato, e in particolare le graffiature sono molto diffuse, verifica che non ci siano fattori di stress. Un gattino nuovo in casa, un trasloco o una novità nella routine o nell’ambiente possono essere fonti di stress e avere un impatto sul tuo micio.

5. Gioca con il tuo gatto per distrarlo e dissuaderlo

Il tuo gatto proprio non riesce a lasciare in pace i mobili? A volte tutto quello che serve per convincere un gattino cocciuto a reindirizzare la sua attenzione è un po’ di divertimento.

La prossima volta che vedrai il tuo gatto farsi le unghie sul divano, prova ad allontanarlo dall’area e gioca un po’ con lui. Dagli un giochino, accarezzalo e distrailo con una bella dose di amore. È un’ottima scusa per farsi le feste e scambiarsi un po’ di coccole! Se hai un tiragraffi, è il momento giusto per mostrare al tuo micio come usarlo e deviare la sua attenzione.

Se il gatto si fa le unghie sui mobili insegnagli a graffiare altrove

Con amore, aiuto, pazienza e incoraggiamento, i consigli che ti abbiamo fornito dovrebbero convincere il tuo micio ad allontanarsi dai mobili e trovare un posto migliore da grattare.

FELISCRATCH by FELIWAY rappresenta un modo efficace e clinicamente testato per scoprire come non far graffiare i mobili al gatto e aiutarlo a capire dove può farsi le unghie. Applicato sul tiragraffi, FELISCRATCH attira il micio a farsi le unghie su un posto più confortevole per lui. Può essere usato sia su superfici verticali e sia orizzontali e, una volta applicato, comunica al tuo gatto che quello è un ottimo posto da graffiare sia tramite segni visivi (le linee blu) e sia con segnali invisibili (“messaggi territoriali”). Questo spinge persino i graffiatori più testardi a indirizzarsi verso il tiragraffi invece che sui mobili di casa!

Impedire al gatto di graffiare i mobili

 FELISCRATCH by FELIWAY può essere usato assieme a FELIWAY CLASSIC Spray. FELIWAY CLASSIC andrebbe spruzzato dove il tuo gatto ha graffiato, ad esempio sul divano, dopo averlo pulito con acqua calda o sapone delicato. Ricordati di non usare FELIWAY CLASSIC direttamente sul tiragraffi per evitare che il tuo gatto smetta di usarlo.

Il gatto si fa le unghie sui mobili

Seguire questa piccola guida su come non far graffiare i mobili al gatto ti aiuterà a fare in modo che il tuo amico a quattro zampe non faccia a brandelli la tua casa e a insegnargli a dove mettere le unghiette. Tuttavia, se le graffiature in casa sono molto diffuse potrebbe darsi che il micio sia stressato. Puoi quindi valutare l’utilizzo di

FELIWAY CLASSIC Diffusore per diffondere messaggi di benessere che faranno sì che il gattino smetta di graffiare nei posti sbagliati. Applica un diffusore dove il micio trascorre più tempo, specialmente se ci sono molte aree colpite, e lo aiuterai a sentirsi al sicuro e più a suo agio.

Sei un esperto di graffiature? Fai il nostro quiz “Il tiragraffi è un must” e metti alla prova le tue conoscenze riguardo l’abitudine che hanno i gatti di farsi le unghie

Lascia un commento

Vuoi iscriverti al nostro blog?