Vuoi iscriverti al nostro blog?

34 Curiosità sui gatti Birmani

Sctitto da FELIWAY, pubblicato il 1 novembre 2023

Queste bellissime creature feline sono conosciute per la loro caratteristica colorazione, personalità gentile e presenza rilassante. Conosciuti come il Gatto Sacro della Birmania, hanno una ricca storia, e nel corso degli anni molti personaggi famosi hanno posseduto questa razza.

Scopriamo insieme alcune curiosità interessanti sui gatti Birmani.

Hanno una storia leggendaria!

1. Sebbene l'origine dei gatti Birmani sia avvolta nel mistero, la leggenda narra che queste belle creature abbiano ottenuto il loro aspetto dalla Dea Tsim-Kyan-Kse, che aveva gli occhi di zaffiro.

La dea aveva anche un sacerdote, Lao-Tsun, al suo tempio in Birmania, che si inginocchiava di fronte alla sua statua con un gatto bianco del tempio (Sinh) al suo fianco; quel gatto aveva gli occhi ambrati.

Quando il sacerdote fu ucciso dai predoni mentre pregava, il gatto pose le zampe sul sacerdote e si rivolse alla dea cantando una preghiera sacra. Nel momento della morte del sacerdote, il pelo del gatto cambiò da bianco a oro e i suoi occhi diventarono di colore blu zaffiro. Tuttavia, le sue zampe rimasero bianche come simbolo di purezza, e i gatti Birmani di oggi hanno ancora le zampe bianche.

La mattina successiva, tutti gli altri gatti nel tempio avevano le stesse caratteristiche dei gatti bianchi, da cui nacque la razza Birmana.

2. Un'altra storia narra che la razza Birmana fu portata in Francia dal magnate degli affari americano Cornelius Vanderbilt, che acquistò due gatti Birmani da una persona che lavorava nel tempio di Lao-Tsun.

3. La razza fu riconosciuta in Francia nel 1925 e nel Regno Unito e negli Stati Uniti negli anni '60.

4. Oggi, il Birmano è riconosciuto da tutte le principali associazioni feline, tra cui la Cat Fanciers' Association e The International Cat Association.

gattino birmano sul tappeto

Hanno un aspetto unico

5. I gatti Birmani sono una razza di taglia media, con un corpo lungo. Hanno occhi azzurri e un mantello lungo e setoso di colore crema/chiaro.


6. Come gli altri gatti a colore punto, i cuccioli Birmani nascono bianchi e sviluppano il colore punto intorno alle due settimane di vita.


7. Sebbene le loro zampe rimangano bianche, hanno molte colorazioni sul viso, orecchie, zampe e coda, tra cui:

  • Seal - questo è il colore originale 
  • Blu - una tonalità di grigio blu e una diluizione del colore Seal originale 
  • Rosso - un colore arancione acceso che sfuma in un colore albicocca 
  • Crema - una versione diluita del colore rosso 
  • Cioccolato - un colore cioccolato al latte caldo 
  • Lilla - una versione diluita del colore cioccolato 
  • Tartaruga - solo le gatte Birmane possono avere punti tartaruga 
  • Tabby - queste hanno bellissimi volti di tigre, zampe striate e code anellate
  • Tartaruga Tabby - queste colorazioni sono legate al sesso e riguardano solo le gatte. Portano entrambi i geni di colore tartaruga e tabby.


Hanno una grande personalità

8. I gatti Birmani sono spesso conosciuti per la loro personalità dolce e affettuosa.

9. Molti di loro amano stare in compagnia delle persone e spesso seguono i loro genitori umani per casa.

10. Anche se tutti i gatti sono diversi, i Birmani sono spesso gatti tranquilli e amichevoli che si adattano bene alla maggior parte delle famiglie.

11. Essendo una razza spesso curiosa, il tuo Birmano potrebbe essere sempre interessato a ciò che sta accadendo intorno a lui.

12. Possono essere molto chiacchieroni, hanno una voce morbida e amano essere addestrati a fare trucchi (come portare il gioco), quindi assicurati di includere nella loro routine abbondante tempo di gioco e di legame.

13. Come la maggior parte dei gatti, amano un ambiente tranquillo e prevedibile e preferiscono la routine.

14. Ai Birmani è stata associata una presenza calmante e sono stati utilizzati come gatti terapeutici nelle case di riposo.

15. Non sono sempre ottimi scalatori, ma saranno felici di giocare con i giocattoli e di fare sessioni di addestramento con i loro umani.

gatto birmano su sfondo azzurro


Prendersi cura del tuo gatto Birmano

16. Poiché il mantello di un Birmano è a singolo strato (invece di doppio), è meno probabile che si formino nodi. Spazzolarli due volte a settimana aiuterà a mantenere il loro mantello sano e pulito. Ciò ridurrà anche la quantità di pelo che potrebbe essere dispersa in casa o sui tuoi vestiti.

17. I Birmani hanno bisogno di cure dentali, proprio come tutti gli altri gatti. Spazzolare i denti del tuo gatto settimanalmente aiuterà a prevenire il cattivo odore e ti permetterà di controllare la salute generale della sua bocca. Può essere utile iniziare ad abituare il tuo gatto a farsi spazzolare i denti fin da cucciolo, ma assicurati di usare solo dentifricio sicuro per gatti e uno spazzolino morbido adatto, come quelli che si usano per i bambini o persino uno spazzolino per dita.

18. È anche consigliato controllare regolarmente le orecchie del tuo Birmano per eventuali arrossamenti o odori insoliti, che potrebbero essere segni di un'infezione all'orecchio.

19. Presta attenzione alla dieta del tuo Birmano; assicurati di dargli cibo e quantità adatti all'età. Ricorda che il sovraffollamento in tutti i gatti può causare altri problemi di salute.

20. Mantienili attivi giocando con loro a giochi in cui devono stalkare e inseguire; e tienili mentalmente attivi con giochi di logica.

21. In generale, un gatto Birmano ha una durata di vita di 12-16 anni. Tuttavia, come tutte le razze, sono soggetti a determinate condizioni di salute, tra cui la cardiomiopatia ipertrofica (HCM) e la peritonite infettiva felina (FIP).

22. I Birmani potrebbero essere più inclini a succhiare o masticare oggetti rispetto ad altri gatti; parla con il tuo veterinario o un comportamentalista se hai notato che il tuo gatto fa questa cosa.

23. Sebbene alcuni gatti preferiscano essere più indipendenti, molti Birmani preferiscono la compagnia. Anche se tutti i gatti vogliono affetto, i Birmani in particolare potrebbero avere più difficoltà ad adattarsi a essere lasciati soli per lunghi periodi di tempo.


24. FELIWAY Optimum aiuterà il tuo Birmano a sentirsi più calmo e sereno quando deve trascorrere del tempo da solo.

gatto birmano sdraiato sul tavolo

Personaggi famosi che hanno adottato un Gatto Birmano

25. Come celebrato al Met Gala 2023, il guru della moda, Karl Lagerfeld, era un fan della razza e i Birmans sono stati protagonisti di alcuni dei suoi iconici design. La sua gatta Choupette viaggiava con lui per il mondo e appariva persino in due pubblicità (una per la Vauxhall Corsa e un'altra per i cosmetici Shu Uemura)!

26. Freddie Mercury era un grande amante dei gatti, uno dei quali era Tiffany, una Birmana. Nell'omonimo film "Bohemian Rhapsody", il gatto Paddington (un Birmano dal colore blue point) interpretava Tiffany.

 

La differenza tra un gatto Birmano e un gatto Burmese

27. Spesso, un Birmano è erroneamente descritto come un gatto Burmese e viceversa, ma sono due razze distintivamente diverse. Ci sono modi per distinguere le differenze:

  • Un Birmano è più robusto di un gatto Burmese. 
  • Un Birmano ha gli occhi azzurri, mentre un Burmese ha gli occhi gialli. 
  • Un Birmano ha un mantello lungo, mentre un Burmese ha un mantello corto. 
  • I gatti Birmani hanno zampe bianche, mentre i gatti Burmesi hanno generalmente zampe marroni scure.

Curiosità extra sui gatti Birmani

28. Il Birmano è stato quasi estinto durante la Seconda Guerra Mondiale, poiché molti allevatori hanno dovuto smettere di allevare durante quel periodo.

29. Le loro zampe bianche sono conosciute come "guanti" e questa è una delle loro caratteristiche più distintive.

30. I maschi Birmani pesano circa 3-6 kg, mentre le femmine sono leggermente più leggere, con un peso compreso tra 2,5 e 3,5 kg.

31. Sono noti per rovesciare le cose con la loro coda, quindi assicurati che oggetti preziosi siano in un luogo sicuro!

32. Il gatto Ragdoll è stato creato combinando gatti Birmani e Siamesi.

33. "Birmanie" è la versione francese del nome "Birmania", il che indica che la razza è stata sviluppata in Francia.

34. In Francia, i cuccioli vengono nominati con la lettera dell'anno. Ad esempio, nel 2020 i nomi dei cuccioli inizierebbero con la lettera "R"! Nel 2023, la lettera è "U". Alcuni esempi di nomi che potrebbero essere usati nel 2023 sono: Umtiti, Utopie, Ultra e Uzzi.


I Birmani hanno un modo unico di dimostrare quanto amino i loro genitori umani. Il loro carattere affettuoso unito al loro aspetto maestoso li rende così popolari tra gli amanti dei gatti di tutto il mondo.

famiglia di gatti birmani

 

Vuoi iscriverti al nostro blog?