Vuoi iscriverti al nostro blog?

I tratti distintivi del carattere delle diverse razze di gatti

Vorresti adottare un nuovo batuffolino ma ti piacerebbe approfondire i tratti distintivi del carattere delle diverse razze di gatti?

Come prima cosa, devi ricordare che ogni gatto/gattino avrà una sua personalità specifica. Anche se una razza può essere descritta come amichevole o indipendente, quel tratto può essere più evidente in un gatto e meno in un altro!

Per cui, se la razza di un gatto è un fattore chiave da considerare, sappi che ci sono anche altre cose importanti da valutare prima di prendere una decisione definitiva e portare a casa il tuo batuffolo purrrfetto.

Quali considerazioni fare

I tratti distintivi del carattere delle diverse razze di gatti

  • Gatto adulto o cucciolo? - Tutti i gatti sono carini, ma i gattini lo sono particolarmente! Se scegli di adottare un gattino, assicurati di potergli dedicare molto tempo affinché diventi un gatto amorevole che si adatterà bene alla sua nuova casa e alla famiglia. Ricorda che i gattini possono essere impegnativi (e talvolta distruttivi) quando esplorano l’ambiente circostante. Un gatto adulto avrà invece già sviluppato la sua personalità, e i suoi comportamenti potrebbero non essere distruttivi come quelli dei cuccioli.
  • Gli altri membri della famiglia - Come non amare un gattino! Tuttavia, se hai bambini piccoli in casa, dovresti tenerli d’occhio quando trascorrono del tempo con il micio. Nella loro eccitazione, i tuoi figli potrebbero non essere tanto delicati e il gattino potrebbe graffiare per difendersi o per cercare di scappare! Insegnare ai bambini come approcciarsi a un gattino in modo sicuro e fargli capire che devono lasciare che lui gli si avvicini con i suoi tempi, è importante per creare interazioni felici!

Un gatto adulto potrebbe essere meno flessibile con i bambini, in quanto meno giocherellone, più grande e in grado di fuggire con più rapidità. A questo proposito, ricorda che è importante che il gatto abbia dei posti in cui rifugiarsi per stare da solo. Inoltre, potrebbe impiegare più tempo per adattarsi se fino a quel momento è stato abituato a un ambiente tranquillo e prevedibile.

Se hai familiari anziani, ti sorprenderà vedere quanto troveranno terapeutica la compagnia di un gatto che sappia offrire amore e compagnia incondizionati. In questo caso, preferire un gatto adulto è consigliabile, poiché sarà più calmo e meno capriccioso di un gattino.

Le personalità delle diverse razze di gatti

  • Altri animali in casa: Tra gli altri membri della famiglia vi sono ovviamente anche gli altri animali già presenti in casa! L’introduzione di un nuovo gatto là dove ce n’è già uno o dove vive già un cagnolino può comportare qualche difficoltà. Dovrai prestare molta attenzione alla personalità del tuo gatto domestico e a qualsiasi esperienza che farà con altri eventuali animali.  

Dovrai anche valutare la disponibilità di spazio, gli oggetti essenziali (ogni gatto avrà bisogno di una sua zona ma anche della sua cuccia, delle sue ciotole, del tiragraffi, ecc.) e la socievolezza degli altri tuoi animali.

  • Stile di vita: Se hai una vita molto piena, dovresti optare per un gatto che sarà felice di trascorrere del tempo in solitudine mentre tu sei al lavoro. Oppure, se lavori da casa, potresti preferire un gatto che sia felice di rannicchiarsi tranquillamente sulle tue ginocchia e di tenerti compagnia mentre sei alla scrivania. I gatti sanno cosa vogliono e possono davvero essere d’aiuto quando si lavora da casa!

Quali sono i tratti del carattere delle diverse razze di gatti?

Il carattere dei gatti

Ma alla fine, quando adotterai il micio, farai una scelta molto soggettiva, e anche se ti piacerebbe scegliere una razza sulla base del suo carattere, tieni a mente che i gatti sono tutti diversi e la loro personalità emerge con il tempo.

La genetica gioca un certo ruolo nel temperamento di un gatto, ma anche le prime esperienze fatte da cucciolo influenzeranno il suo modo di essere. Quando i gattini vivono una convivenza molto positiva con gli esseri umani - e con altri animali domestici – sin dalla tenera età, questo avrà un impatto positivo anche sulla loro personalità man mano che crescono.

Uno studio condotto da un’associazione americana di medici veterinari ha scoperto che nei gatti esistono 5 tratti tipici della personalità felina:

  1. Nevroticismo: riflette i tratti dell’insicurezza, l’ansia, la paura delle persone, l’essere sospettosi e la timidezza.  
  2. Estroversione: questa caratteristica include tratti come l’essere attivo, vigile, curioso, ingegnoso e furbo.
  3. Predominio: include fattori come la tendenza al bullismo così come quella a dominare e aggredire gli altri gatti.
  4. Impulsività: questi tratti includono l’essere vagabondi e temerari.
  5. Disponibilità: caratteristica che include l’affetto, la socievolezza nei confronti delle persone e la docilità.  

Il carattere delle razze di gatti

Tuttavia, in termini generali possiamo riconoscere i tratti della personalità di alcuni dei nostri felini preferiti. Li dividiamo in due grandi categorie:

 [H3] Le razze più avventurose:

  • Abissino: gatti impegnati, attivi, determinati, affettuosi e con tanta energia. Sono esseri intelligenti e “loquaci”.
  • Bengala: curioso, energico e agile. Ha bisogno di molti stimoli sia mentali che fisici.
  • Devon Rex: ha l’aspetto e la personalità di un folletto.
  • Gatto delle foreste Norvegesi: razza molto attiva che ama cacciare e arrampicarsi.
  • Ocicat: un gatto forte, vivace e socievole.
  • Ragdoll: gatti molto energici e curiosi ai quali piace sempre sapere cosa accade.
  • Siamese: determinati, chiacchieroni, attivi e affezionati, ma non amano stare da soli!
  • Balinese: famoso per la sua natura intelligente e curiosa, questo micio è un adorabile compagnone che ama stare seduto con il suo umano e lasciarsi accarezzare.

Le razze più tranquille:

  • American Shorthair: tranquillo e di buon carattere.
  • American Wirehair: un temperamento docile.
  • Bombay: giocherellone e affettuoso, un gatto che ama stare in braccio.
  • British Shorthair: gatto curioso e amante del relax. Apprezza anche la compagnia e resterà volentieri a riposarsi sul divano accanto al suo umano.
  • Birmano: questa razza si affeziona molto velocemente alla famiglia e mostra una personalità estroversa.
  • Chartreux: gatti dolci, giocherelloni ma tranquilli.
  • Himalayano: felini che amano gli ambienti piuttosto calmi, per cui potrebbero non apprezzare una casa piena di bambini, ma essere la compagnia perfetta per una persona anziana.
  • LaPerm: dolce e affettuoso, si accoccola volentieri sulle gambe del suo umano ma è anche molto attivo e ama giocare.
  • Maine Coon: gatti dolci e di compagnia, amano mettersi alla prova e giocare tanto.
  • RagaMuffin: docile, affettuoso e amante delle persone – e sì, anche a noi, come a te, piace tanto il suo nome!
  • Turco Van: dolce e curioso.

Non dimentichiamo i nostri amici incroci! Potrebbe essere più difficile prevedere i tratti della loro personalità, ma se adottati da un centro di recupero, le persone che se ne occupano, che avranno passato tanto tempo insieme a loro, saranno in grado di consigliarti per guidarti verso una scelta consapevole.

Qualsiasi micio tu decida di accogliere in casa, ricordati che dovrai fornirgli tutto ciò di cui ha bisogno, impegnarti per conoscere meglio il suo carattere - che potrebbe rispecchiare i tratti distintivi della sua razza - e sviluppare quel legame speciale che gli umani hanno con i loro amici felini.

L’uso di FELIWAY Optimum aiuterà il micio a sentirsi calmo e sereno nella sua nuova casa, indipendentemente dal suo temperamento.

Lascia un commento

Vuoi iscriverti al nostro blog?