Vuoi iscriverti al nostro blog?

I possibili effetti collaterali del vaccino del gatto

 

Ci sono possibili effetti collaterali nel fare il vaccino al gatto?
Scopriamo insieme quelli più comuni e perché è importante vaccinare il micio contro alcune malattie!

Perché vaccinare un gattino?

Prima di scoprire quali sono i possibili effetti collaterali del vaccino del gatto ti spieghiamo perché è così importante che il tuo amico peloso sia vaccinato.
Se nella tua vita è appena entrato un nuovo gattino, vorrai che sia sempre felice e sano e, proprio come i bambini, avrà bisogno di proteggersi contro le malattie feline sia da cucciolo e sia quando sarà ormai un gatto adulto.

Tra le malattie più comuni per un gatto ci sono l’influenza felina (virus dell’herpes felino e calicivirus felino) e l’enterite infettiva (parvovirus felino) ma, a seconda di dove vivete, potrebbero essercene altre – chiedi consiglio al veterinario e segui le sue indicazioni.

Ricorda sempre che alcune malattie possono essere trasmesse all’uomo – ad esempio la rabbia, la tigna, la toxoplasmosi e diverse infezioni batteriche che si possono prendere con il contatto mano-bocca o per contaminazione di una ferita. Non per tutte esiste un vaccino, ma è importante seguire alcune indicazioni affinché sia il gattino che la tua casa godano di ottima salute.

I gatti che vivono in casa devono essere vaccinati?

Solo perché il tuo micio vive in casa non significa che non debba essere vaccinato. Pensi che il suo stile di vita possa proteggerlo dalle malattie, ma purtroppo non è così: alcune patologie (come ad esempio il cimurro) possono, infatti, essere prese anche dai gatti domestici, in quanto vengono portate in casa in modo inconsapevole, ad esempio con le scarpe o i vestiti.

Prevenire è meglio che curare e assicurarsi che il micio sia vaccinato contro le principali malattie di solito basta a tenere sotto controllo questo genere di problemi. Parla con il veterinario per capire di quali vaccinazioni ha bisogno il tuo gatto domestico.

Quali sono gli effetti collaterali del vaccino del gatto

Il cane può trasmettere malattie al gattino?

La maggior parte delle patologie è specifica per una specie, ma ci sono alcune eccezioni.

I parassiti intestinali (conosciuti anche come vermi), la tigna, la tosse canina e, ovviamente, la rabbia possono essere trasmesse tra cani e gatti (sebbene, in questi casi, non esistano vaccini da somministrare).

Per fortuna, si tratta di malattie facilmente trattabili con un’osservazione attenta e un pronto intervento. I controlli regolari, le buone abitudini e le vaccinazioni aiuteranno sia il tuo cane e sia il tuo micio a vivere sani e in armonia.

Effetti collaterali del primo vaccino del gatto

Prima del vaccino

I gattini di solito ricevono il primo vaccino intorno alle 8-9 settimane di età e il richiamo circa 3-4 settimane dopo.

Tieni però a mente che il micio non sarà completamente protetto fino ai dieci giorni successivi al richiamo, per cui è importante che rimanga in casa fino a quel momento.

Effetti collaterali del vaccino del gatto

Nonostante la maggior parte dei gattini reagisca benissimo alle vaccinazioni, alcuni potrebbero manifestare degli effetti collaterali molto leggeri come un po’ di rossore e gonfiore sulla parte dove è stata fatta la puntura, oppure potrebbero avere un po’ di sonnolenza e perdere momentaneamente l’appetito.

Tuttavia, se i sintomi persistono dopo le 24 ore, chiedi supporto al tuo veterinario.

Potresti sentire un piccolo nodulo nel punto dell’iniezione, che però dovrebbe scomparire dopo 1-2 giorni. Se non succede, parlane con il medico.

Di rado, possono verificarsi degli effetti collaterali del vaccino del gatto che possono rivelarsi pericolosi. Se vedi, ad esempio, che il micio ha difficoltà nel respirare, ha il viso o gli occhi gonfi, ha vomito o diarrea persistenti, contatta immediatamente il veterinario.

In generale, la maggior parte dei gattini vengono vaccinati senza problemi e, in questo modo, evitano di contrarre tutte quelle malattie infettive che possono essere stressanti sia per loro che per i loro padroni.

Se il micio appare un po’ stressato dopo aver fatto la vaccinazione, prova a usare FELIWAY Optimum nella stanza dove trascorre più tempo. FELIWAY rilascia messaggi calmanti che lo aiuteranno a rilassarsi dopo aver ricevuto la puntura.

Lascia un commento

Vuoi iscriverti al nostro blog?